San Patrizio al cinema, 5 film per celebrare l’Irlanda

San Patrizio al cinema, 5 film per celebrare l’Irlanda

Mancano solo 2 giorni a San Patrizio, festività tradizionale dell’Irlanda del 17 marzo. Sono tanti gli omaggi al santo irlandese in tutto il mondo, dalla gastronomia alle usanze, passando per il cinema. Ed è proprio di quest’ultimo che oggi, noi di Rental Film, vogliamo parlare con una delle nostre classifiche, per celebrare San Patrizio al cinema.

Irlanda in festa, San Patrizio al cinema con 5 film da non perdere

Molti di voi ricorderanno il giorno di San Patrizio grazie alla simbologia della tradizione irlandese: il preponderante colore verde, i simpatici e furbi gnomi irlandesi e le loro pentole d’oro, lo Shamrock portafortuna e l’ancora più raro quadrifoglio e l’immortale quanto deliziosa birra Guinness.

Oggi, tra atmosfere magiche, scenografie naturali e cittadine che fanno venir voglia di visitare questa terra, vogliamo farvi assaporare un pò di orgoglio e di aria irlandesi, attraverso 5 film da noi scelti che, tra una birra e un panino, vi faranno festeggiare San Patrizio al cinema. L’industria cinematografica irlandese è piccola, ma ha produzioni che si fanno rispettare in tutto il mondo. Iniziamo!

Once (2006)

Once, 2006

Un uomo e una donna, anime affini, che si conoscono per le accese e vitali strade di Dublino. Lui musicista squattrinato di strada, lei pianista tormentata dai fantasmi del passato. La passione per la musica li unirà, sentimentalmente e artisticamente, in una storia che commuove ed emoziona. Once è si un film d’amore, ma senza troppe smancerie nè troppo smielato, con due veri musicisti prestati al cinema. Una produzione indipendente, Premio Oscar per la miglior canzone originale e Premio del pubblico al Sundance Film Festival.

The Commitments (1991)

The Commitments, 1991

Ancora musica, con un gruppo di ragazzi senza soldi nella buia periferia di Dublino che fa di tutto per svoltare. Ci prova fondando una band di musica Soul, in totale contrapposizione ai generi musicali più di tendenza nella città. The Commitments è un film che diverte ma fa anche pensare alla difficoltà di emergere nel campo artistico. Un capolavoro di Alan Parker, che esplora il lato musicale dell’Irlanda, forse uno dei film più celebri di questa terra magica, che vale sempre la pena vedere e rivedere.

Il Vento che accarezza l’erba (2006)

Il vento che accarezza l'erba, 2006

La storia di due fratelli, che vivono in prima persona i tragici momenti della guerra d’indipendenza irlandese degli anni ’20, proprio nell’epicentro del conflitto, Cork. Uno militante nell’IRA, l’altro medico intenzionato a schierarsi con gli inglesi, numericamente superiori, in un conflitto nazionale e umano. Diretto dal maestro Ken Loach, Il Vento che accarezza l’erba è un viaggio psicologico fatto di rimorsi, desiderio di rivalsa e amore per la madrepatria. Il film ha vinto la Palma d’Oro al 59o Festival di Cannes.

Michael Collins (1996)

Michael Collins, 1996

Sempre sullo sfondo della guerra d’indipendenza d’Irlanda, il film racconta la storia romanzata del patriota Michael Collins, figura cruciale nel conflitto, interpretato da un indimenticabile Liam Neeson. Ripercorrendo la nascita della repubblica d’Irlanda, la pellicola si presenta come la biografia di un eroe della patria. Michael Collins risveglia nello spettatore uno spirito di patriottismo, di ribellione e di giustizia contro gli oppressori. Vincitore del Leone d’Oro come miglior film alla 53a Mostra del Cinema di Venezia, il film vede nel cast anche Julia Roberts ed un compianto Alan Rickman.

Hunger (2008)

Hunger, 2008

Nel cupo e angusto carcere di Long Nesh in Irlanda del Nord, l’attivista dell’IRA Bobby Sands è un prigioniero politico che, guidato da spirito di sacrificio e determinatezza, mette in atto una protesta per smuovere le coscienze abbandonandosi a se stesso fino alla morte. Una storia vera, violenta e cruda, che nei primi anni ’80 sconvolse il mondo intero. Hunger è interpretato da un incredibile Michael Fassbender in uno dei suoi ruoli più intensi, mentre il regista Steve McQueen vince la Camera d’Or per la miglior opera prima al 61o Festival di Cannes.

BONUS: Gangs of New York (2002)

Gangs of New York, 2002

Il violento scontro tra i migranti irlandesi cristiani ed i nativi protestanti e nazionalisti, sullo sfondo di un’America di metà ottocento. Unico film di questa lista non ambientato in Irlanda ma che ripercorre la storia dei suoi uomini. Diretto da Martin Scorsese, Gangs of New York è uno dei capisaldi del maestro italoamericano, che insieme a The Departed mostra il suo amore per la terra irlandese. Girato a Cinecittà, La pellicola vanta un cast magistrale formato da Leonardo di Caprio, Daniel Day Lewis, Cameron Diaz, John C. Reilly e Liam Neeson, oltre ad aver avuto 10 candidature ai Premi Oscar.

San Patrizio al cinema: come lo passerete?

Tra fiumi di Guinness, panini e lo sventolio di bandiere d’Irlanda, questa la nostra classifica di 5 film (+1) per celebrare San Patrizio al cinema. Quali sono i vostri preferiti? Se ne avete altri da aggiungere non esitate a farlo, facendoci sapere opinioni e suggerimenti, come sempre, con un commento qui sotto. Vi aspettiamo!

Rental Film Industry

San Faustino, 5 film antiamore

San Faustino, 5 film antiamore

Per voi 5 bei film contro l’amore come lo conosciamo, ecco come passare il San Faustino in cinema

Ieri è stato San Valentino, ovvero la festa degli innamorati, mentre oggi 15 febbraio è San Faustino, festa dei single. Una leggenda curiosa dietro questa ricorrenza, che ogni single vive a suo modo, anche con la passione del cinema. Sono molti infatti i film antiamore e, in una variazione sul tema, oggi abbiamo deciso di parlarne. Non siamo nuovi a liste e classifiche, ecco quindi che vi presentiamo alcuni tra i nostri film preferiti che bistrattano l’amore e stravolgono radicalmente il suo significato, mostrandolo nelle sue sfaccettature peggiori. Preparatevi a passare questo San Faustino con le nostre proposte:

La Guerra dei Roses

La coppia formata da Oliver (Michael Douglas) e Barbara (Kathleen Turner) se le da’ di santa ragione e ognuno fa di tutto per distruggere, fisicamente e psicologicamente, il partner. Esattamente ciò a cui si va incontro quando si convive con la compagna o il compagno sbagliati. Situazioni tragicomiche di disagio estremo, che fanno ridere ma anche pensare.

La Schivata

Una produzione francese che tratta il tema della delusione d’amore in adolescenza. Nella scuola di una non precisata località si organizza uno spettacolo teatrale su un’opera di Marivaux. In quest’ultimo la ragazza più bella della scuola ha il ruolo di protagonista femminile, il ragazzo da lei attratto vuole il ruolo da protagonista assieme a lei. Tuttavia, la verità è che lui non sa recitare ed i suoi sentimenti non vengono corrisposti.

500 giorni insieme

Un film romantico, ma per tutti coloro che non vogliono il lieto fine. Pensieri e paranoie di un ragazzo, Tom (Joseph Gordon Lewitt), che ripercorre a ritroso la sua storia con Sole (Zooey Deschanel) per capire cosa sia andato storto e cosa abbia fatto terminare la loro relazione, durata i 500 giorni del titolo. C’è in effetti una morale: se a entrambi piacciono le stesse cose, non è detto che si possa essere per forza anime gemelle.

Eternal Sunshine of the spotless Mind

Tradotto orribilmente e banalmente in italiano con Se mi lasci ti cancello, il film è tutt’altro che orribile o banale. Da un amore straordinario, la relazione tra Joel (Jim Carrey) e Clem (Kate Winslet) va verso il declino per poi finire. Per evitare di soffrire, lei si fa cancellare la memoria grazie ad un esperimento scientifico presso la clinica Lacuna inc. . Scoperto ciò lui fa lo stesso, ma durante il processo si pente e fa di tutto per tornare indietro.

Kramer contro Kramer

Cult degli anni ’70, il film racconta le vicende del doloroso divorzio tra Ted (Dustin Hoffman) e Joanna (Meryl Streep). Una situazione estremamente difficile e delicata, resa ancora più complicata dalla presenza del figlio Billy, che si ritrova a vivere la sua infanzia conteso dai suoi genitori, che fanno di tutto pur di averne la custodia.

Questa è la nostra top 5 per San Faustino. Conoscete altri film che stravolgono il significato di amore come lo conosciamo? Fateci sapere la vostra opinione e suggeritecene altri qualora li conosciate, come al solito, attraverso un commento. Vi aspettiamo!

Rental Film Industry

Serie tv italiane, la grande rivincita

Serie tv italiane, la grande rivincita

La rivincita delle serie tv italiane, che vanno alla conquista del mondo

E’ risaputo, le produzioni nostrane difficilmente riescono a sfondare fuori dai confini. Tuttavia, è una vera e propria rivincita quella delle serie tv italiane, che negli ultimi anni stanno davvero promettendo bene. Già da qualche anno i nostri prodotti hanno avuto la possibilità di arrivare oltreoceano, e specialmente nell’ultimo periodo c’è boom di visibilità a livello mondiale.

Dopo un periodo buio di fiction e produzioni a basso costo, sembra finalmente che l’orgoglio italiano inizi a farsi sentire all’estero. Nelle scorse settimane abbiamo approfondito soprattutto remake, seguiti e serie tv statunitensi e non solo che ci faranno emozionare, ma adesso, da Roberto Saviano a Paolo Sorrentino, anche il futuro delle serie tv italiane ci riserva grandi speranze. Tra storie vere e di pura fantasia, vediamo insieme quali sono quelle che hanno portato a questa svolta.

L’Ispettore Coliandro

Anno di produzione: dal 2006
Stagioni: 6+
Episodi: 26+
Diretta dai Manetti Bros, la serie di minifilm ha come protagonista Giampaolo Morelli nei panni di Coliandro, un poliziotto fuori dagli schemi. Sullo sfondo di Bologna, Coliandro si trova ad affrontare casi più grandi di lui in cui rischia spesso la vita, tra situazioni assai imbarazzanti, sottile ironia e tante citazioni da Tomas Milian e Clint Eastwood.

Quo Vadis Baby

Anno di produzione: 2008
Stagioni: 1
Episodi: 6
Prodotta da Sky Italia
Ispirata al film omonimo di Gabriele Salvatores, Quo Vadis Baby è la prima serie tv prodotta da Sky Italia. Un noir pieno di tensione che, a conti fatti, mostra la faccia di una periferia bolognese disillusa, oscura e colma di problemi, in un’atmosfera alquanto verosimile.

Romanzo Criminale

Anno di produzione: dal 2008 al 2010
Stagioni: 2
Episodi: 22
Seconda produzione Sky Italia, la serie di Romanzo Criminale è tratta dal film omonimo del 2005 di Michele Placido, tratto a sua volta dal romanzo di Giancarlo de Cataldo del 2002. La storia ruota attorno ad un gruppo di criminali che ha terrorizzato Roma dal 1977 al 1992. Fortissima, ovviamente, è l’ispirazione alla Banda della Magliana.

Gomorra

Anno di produzione: dal 2014
Stagioni: 3+
Episodi: 36+
Nuova produzione Sky Italia, la serie di Gomorra è tratta dal film del 2008 di Matteo Garrone, tratto a sua volta dal celebre best seller di Roberto Saviano del 2006. Spaccato dei quartieri più disagiati di Napoli sotto il controllo di clan camorristi, è infatti una triste ma reale rappresentazione di parte dell’attualità partenopea, soprattutto di periferia.

The Young Pope

Anno di produzione: dal 2016
Stagioni: 1+
Episodi: 10+
Scritta e diretta da Paolo Sorrentino, la serie racconta le vicende del giovane cardinale Lenny Belardo, interpretato da un magistrale Jude Law. Apparentemente mite e succube, colui che diverrà il nuovo papa è in realtà un personaggio misterioso, controverso e ribelle, contrariamente a quanto il collegio cardinalizio potesse pensare. Nel cast anche Silvio Orlando e Stefano Accorsi. Grazie al suo successo, la serie avrà una seconda stagione dal titolo The New Pope, sempre diretta da Sorrentino.

Medici

Anno di produzione: dal 2016
Stagioni: 1+
Episodi: 8+
Produzione italo-inglese, la serie descrive l’ascesa al potere della famiglia Medici a Firenze durante il Rinascimento. Protagonista è Cosimo, interpretato da Richard Madden (Robb Stark de Il Trono di Spade), che succede al padre come capo della famiglia e dovrà, successivamente, dimostrare di essere all’altezza di tale ruolo. Il cast presenta nomi importanti come Brian Cox, Dustin Hoffman, Alessandro Preziosi e Miriam Leone.

Suburra

Anno di produzione: dal 2017
Stagioni: 1+
Episodi: 10+
Prima serie tv italiana prodotta da Netflix, è un prequel del film omonimo del 2005 diretto da Stefano Sollima, nonchè ispirata al best seller di Giancarlo de Cataldo del 2013. La serie racconta le vicissitudini di personaggi politici e giovani malavitosi che rimangono coinvolti negli affari loschi di Roma e periferia, avvenimenti profetici che richiamano, assai vistosamente, il dramma di Mafia Capitale.

In conclusione, possiamo dire che il panorama delle serie tv italiane attuale è più che roseo. E Voi le avete viste? Qual’è la vostra preferita? Fatecelo sapere qui sotto, vi aspettiamo!

Rental Film Industry

Sequel, 10 film cult che avranno un seguito

Sequel, 10 film cult che avranno un seguito

Alcuni film simbolo di intere generazioni stanno per tornare al cinema e in tv, ecco i sequel che li faranno tornare in auge

Sono tanti i film che hanno segnato un periodo della nostra vita, che ci hanno fatto emozionare, piangere, arrabbiare o ridere a crepapelle. Pietre miliari di generazioni, film indimenticabili divenuti veri e propri cult qualsivoglia fosse il loro genere, entrati a pieno diritto nella storia del cinema. Acclamati o idolatrati, ma a conti fatti universalmente famosi. Ecco la notizia: tanti di questi stanno per tornare con dei sequel e non solo.

Ci sono stati e ci saranno remake anche assai interessanti, ma ci sono anche progetti nuovi, forse al di fuori della nostra conoscenza. Lavori destinati a far discutere, ma anche a far partire un’operazione nostalgia non indifferente per chiunque sia cresciuto o abbia viaggiato con la fantasia.

Tralasciando bufale come Forrest Gump 2, Il Gladiatore 2 – il ritorno oppure il triste Titanic 2 (fortunatamente scollegato al colossal di James Cameron), ecco 10 seguiti di film cult in produzione a Hollywood che vedranno la luce:

Labyrinth 2

Non un remake e neanche un reboot ma un sequel vero e proprio quello di Labyrinth, cult di Jim Henson del 1986. Dopo vari rumours la conferma ufficiale è arrivata lo scorso aprile e alla regia ci sarà Jay Basu. In fase di casting, non è ancora chiaro chi erediterà il ruolo di re Jareth, interpretato da un indimenticabile David Bowie, scomparso a gennaio 2016.

Gremlins 3

Sebbene il secondo capitolo non sia stato all’altezza del primo, sembra proprio che un nuovo sequel sia in produzione. La sceneggiatura, scritta da Chris Columbus (regista di Mamma ho perso l’aereo ed i primi 2 capitoli di Harry Potter) è stata terminata ad agosto, e sarà molto più dark e meno scherzosa rispetto ai precedenti film. I gremlins, invece, saranno realizzati in computer grafica.

Dune 2

Dune, il colossal di David Lynch del 1984 tratto dalla serie di romanzi di Frank Herbert, tornerà in vita sotto forma di remake. Il progetto, dal titolo ancora provvisorio, avrà una sceneggiatura più fedele ai romanzi rispetto al suo predecessore. La regia sarà affidata a Denis Villeneuve, acclamato regista di Blade Runner 2049.

Tremors – la serie

Dopo svariati seguiti che mai sono stati all’altezza dell’originale, quello del 1990 diretto da Ron Underwood, che hanno di conseguenza portato la storia verso una deriva completamente diversa, Tremors sembra proprio che tornerà in veste di serie tv. Un ritorno alle origini che farà sicuramente piacere a tanti fan, che sarà prodotto dal network americano SyFy, e ci sarà anche Kevin Bacon.

I Goonies 2

Sicuramente uno dei cult più amati degli anni ’80, dopo varie smentite e conferme sembra proprio che I Goonies avrà un seguito. Sean Astin, che nel film interpretava Mickey e che abbiamo visto ne Il Signore degli Anelli e più recentemente in Stranger Things, dichiara che potrebbe essere Steven Spielberg a realizzare una nuova avventura dei Goonies.

Il Signore degli Anelli – la serie

A cura di Amazon, che ne ha acquisito i diritti, torna Il Signore degli Anelli, stavolta come serie tv. Forse una delle serie più costose mai realizzate (un budget di oltre 100 milioni di dollari a episodio), sarà un prequel sia della trilogia originale che de Lo Hobbit, seguendo la storia del romanzo Il Silmarillion.

Beetlejuice 2

Non è ancora dato sapere se la notizia di questo sequel di Beetlejuice sia ufficiale o meno, ciò che però si sa già è che Mike Vukadinovic si occuperà della sua sceneggiatura. Anche lo spiritello porcello sembra che verrà interpretato nuovamente da Michael Keaton, mentre la regia potrebbe essere di nuovo affidata a Tim Burton.

Matrix – il nuovo sequel

Nè un remake nè un sequel quello di Matrix, cult delle sorelle Wachowski che ha sdoganato tanti dogmi della fantascienza, bensì potrebbe essere una nuova serie tv, ispirata a The Animatrix. Il progetto è ancora in fase di sceneggiatura, non si sa ancora perciò quando e come vedrà la luce.

District 9 – il nuovo sequel

Ufficialmente ancora e solo nella testa del regista sudafricano Neill Blomkamp, il seguito di District 9 potrebbe vedere la luce grazie ad accordi che il regista ha preso con gli studi che detengono i diritti del film. La storia potrebbe ruotare nuovamente attorno alle vicende di alieni ‘immigrati’ e rinchiusi in centri di detenzione, triste parafrasi del dramma dell’immigrazione.

Il Principe cerca Moglie 2

Pare proprio che il regista Jonathan Levine e lo sceneggiatore Kenya Barris abbiano già ricevuto, dalla Paramount Pictures, l’incarico di realizzare un seguito per il cult di John Landis del 1988. Data di uscita ancora sconosciuta, ma ciò che è certo è che tornerà Eddie Murphy, nel suo ruolo originale.

 

E questo, per ora, è quanto. Voi quale aspettate maggiormente? Fatecelo sapere attraverso un commento, vi aspettiamo!

Rental Film Industry

 

Weekend al cinema

Weekend al cinema

Scopri tutti i film in uscita al cinema questo weekend!

Da Milano,Padova, Firenze e passando per Roma fino a Napoli, vi presentiamo tutta la programmazione di questa settimana nei cinema d’Italia.

 

The Paris Opera

Film programmazione cinema The paris Opera

 

Never Ending Man – Hayao Miyazaki

Film in programmazione cinema Never Ending Man - Hayao Miyazaki

 

Agadah

Film in programmazione cinema Agadah

 

I’m – Infinita come lo spazio

Film in programmazione cinem I'm - Infinita come lo spazio

 

Justice League

Film in programmazione cinema JUSTICE LEAGUE

 

La casa di famiglia

Film in programmazione cinema La casa di famiglia

 

La signora dello zoo di Varsavia

Film in programmazione cinema La signora dello zoo di Varsavia

 

Lezione di pittura

Film in programmazione cinema Lezione di pittura

 

Ogni tuo respiro

Film programmazione cinema Ogni tuo respiro

 

Pipì, Pupù, Rosmarina in Il Mistero delle note rapite

Film programmazione cinema Pipì, Pupù, Rosmarina in Il Mistero delle note rapite

 

The Big Sick

Film programmazione cinema The Big Sick

 

The Broken Key

Film programmazione cinema The Broken Key

 

La programmazione finisce qui 🙂

Voi che film sceglierete?

Fateci sapere

RentalFilmIndustry

Remake film – La nostra Top 10

Remake film – La nostra Top 10

Top 10 dei migliori remake cinematografici

Nel mondo del cinema i remake non sono mai visti di buon occhio, vengono presi di mira dalle critiche perchè considerati solo  una mossa commerciale made in Hollywood e il più delle volte paragonati ai film originali.

Ma al di là della superficie, scavando più in profondità e con un occhio più aperto, si possono trovare remake degni di nota, non perchè riescono a superare la pellicola originale ma per il semplice e importante motivo che omaggiano con gran rispetto quest’ultima.

Se un remake non è buono, nessuno vorrà vederlo. E, ribadisco, non fa mai del male al film originale.

Sam Raimi

Dall’horror alla commedia, i remake hanno sempre fatto parte della cultura cinematografica e per questo abbiamo deciso di stilare una Top 10 dei migliori remake di sempre…

 

1. Cape Fear. Il promontorio della paura 

Top 10 remake cape fear

Il grande regista italoamericano Martin Scorsese offre una personale versione del classico thriller del 1962 diretto da J. Lee Thompson.

 

2. Nosferatu Il vampiro

Remake Top 10 Nosferatu

Herzog si conferma l’erede assoluto del cinema tedesco. Il regista omaggia il manifesto espressionista di F.W.Murnau del 1922, Nosferatu il vampiro.

 

3. Ore disperate

Remake Top Ten Ore Disperate

Michael Cimino, uno degli autori più rappresentativi della New Hollywood reinterpreta l’omonimo cult diretto da William Wyler.

 

4. La cosa

Remake Top Ten La cosa

John Carpenter, il veterano dell’ horror e della science fiction, rivela la totale devozione al classico La cosa da un altro mondo datato 1951 di Christian Nyby.

 

5. Il Grinta

Remake Top Ten Il grinta

Ethan Coen e Joel Coen ripropongono l’omonimo film western di Henry Hathaway del ’69 con Jeff Bridges nei panni che furono di John Wayne.

 

6. Dottor Jekyll e Mr. Hyde

Remake top ten Dr. Jekyll e Mr. Hide

Fleming viviseziona la materia filmica del classico horror del 1931 diretto da Robert Mamoulian neutralizzando la vena grottesca che lo caratterizzava per inasprirne l’umore tragico.

 

7. Macbeth

Remake Top Ten Macbeth

Roman Polansky traspone cinematograficamente la tragedia medievale di Shakespeare, misurandosi con la versione di Orson Welles del 1948.

 

8. King Kong

Remake Top Ten King Kong

Peter Jackson realizza il sogno di trarre un remake dal classico film del 1933 di Merian C. Cooper ed Ernest B. Schoedsack, che vedeva protagonista un colossale primate.

 

9. Faust

Remake Top Ten Faust

Sokurov rivisita grandiosamente il dramma di Goethe, ammiccando all’immortale trasposizione di F.W.Murnau.

 

10. Funny Games

Remake Top Ten Funny Games

Un’opera spietata e raggelante diretta dal massimo esponente del cinema austriaco contemporaneo. Haneke si rende autore di un remake dell’ omonimo film che girò dieci anni prima.

 

Cosa ne pensate della nostra lista Top Ten?
Commentate l’articolo anche con altri suggerimenti di remake cinematografici!